WORHSHOP CIES‐ITALIA 02 Marzo 2024

WORHSHOP CIES‐ITALIA 02 Marzo 2024
0 Comments

Cari soci del Cies Italia,                                                                 Trento, 07/01/2024

buon inizio del 2024 ! Dopo le meritate vacanze siamo tutti pronti a riprendere il nostro lavoro e ad incontrare i nostri pazienti. In questa ottica di entusiasmo vi propongo la locandina del prossimo workshop a cura della nostra preziosa Dott.ssa Ombretta Pucci, che ne ha prodotto la grafica con attenzione, creatività e perizia. Il tema del prossimo workshop appare molto interessante si può sintetizzare con la descrizione nel sottotitolo:

“Gli oculomotori e il tratto cervico – dorsale. Il lavoro in sinergia dell’optometrista e del fisioterapista; la riabilitazione propriocettiva e il foot core del recettore podalico”.

Potremmo rivedere la funzione visiva sia con cenni anatomici che fisiologici e i test di valutazione degli errori funzionali dell’occhio. Questi errori sono alla base di una disorganizzazione e di una dispercezione neurosensoriale che si manifesta nel disordine posturale. La riorganizzazione della funzione attraverso l’esercizio terapeutico ci potrà dare nuove frecce nel nostro arsenale terapeutico.

La dr. Lara Tait, optometrista e specialista in tecniche di psicologia cognitiva e il dr.  Carmine Cosentino fisioterapista, osteopata e tecnico ortopedico daranno risposte alle nostre domande e ci toglieranno dubbi e difficoltà diagnostiche.

Nel pomeriggio ci sarà anche una parte pratica. Questi workshop sono preziosi momenti di confronto e di conoscenza soprattutto di quelle tematiche che possono essere più difficili da comprendere e da trattare. Non lasciamoci scappare queste occasioni di studio che si può effettuare in un ambiente protetto e familiare come il nostro gruppo di lavoro.

Vi invito a mettere nel calendario delle vostre agende questa data del 02 marzo in modo che possiate organizzare la vostra partecipazione. Veramente voglio sottolineare l’importanza di questo argomento perché spesso la disorganizzazione e la mancata integrazione degli stimoli sensoriali visivi e propriocettivi sono alla base delle patologie dei nostri pazienti e talora non riusciamo bene ad individuare  i test corretti da valutare e  le terapie più utili da  utilizzare. Questo è il momento per far uscire allo scoperto i nostri dubbi con specialisti che ci possono dare risposte in base alla loro esperienza.

Vi aspetto numerosi e desiderosi di non perdere queste occasioni di conoscenza.

Vi ricordo anche che indiremo una velocissima assemblea ordinaria per l’approvazione  del bilancio 2023 a cura del tesoriere Dr.  Antonio Fimiani e per questo vi manderò un invito a parte

Vi auguro un buon inizio d’anno lavorativo e spero di trovarvi tutti i numerosi il 2 marzo  Bologna   

Con affetto

Il Presidente

LIna Azzini